Ai nostri angeli e alla nostra preziosa terra

Prisca Meditazioni Leave a Comment

Ore 14.39 e come spesso amo fare nei pomeriggi di sole sono a passeggio con la mia piccola.
Queste ore sono molto importanti per me, mi permettono di stare a contatto con la natura e di rigenerarmi.
Mentre attraverso un piccolo ponticciolo di legno sento scorrere l’acqua del piccolo ruscello sotto di noi e vengo invasa da un forte profumo di mughetto… una sensazione bellissima… mi guardo attorno ma di questo bellissimo fiore non vi è traccia.
Tutto dura pochi secondi, momenti magnifici che mi permettono di percepire una bellissima anima di una bambina.
Un’anima pura e luminosa che mi ha trasmesso e impresso delle emozioni profonde.
Mentre continuo la mia passeggiata sento altri dettagli di questa piccola…. Velocemente annoto sul telefono tutte le parole, i nomi e i simboli che l’anima di questa bimba mi trasmette.
È bellissimo come il cielo e i suoi abitanti comunicano con me. Molte volte nei momenti più inaspettati il mondo spirituale parla con me attraverso i profumi, i suoni, i colori…tutto è magia e tutta l’energia attorno a me si dilata e mi sento trasportata in una bellissima bolla, una sensazione stupenda dove mi sento protetta e ovattata.
Tutte queste sensazioni, emozioni, visioni vengono racchiuse e definite con la parola medianità ma a me piace definire tutto questo anche con la parola Amore.
In fondo è l’amore che fa girare il mondo, è l’amore la forza motrice di tutta la nostra vita ❤️
Quindi è impossibile dare un unico termine a tutta questa esplosione di sentimenti cosi profondi e grandi che non riuscirei a trovare le parole giuste per definirla ma forse potrei catalogare il tutto con fortissime emozioni, battito del cuore accelerato, brividi, sfumature pastelli, profumi, vibrazioni ma soprattutto semplicità, purezza e candore.
Guardandomi attorno vedo tutti gli alberi con i rami rivolti verso il cielo e questo mi fa pensare che la natura è prodigiosa, unica e segue il suo istinto.
Tutti questi rami sono rivolti verso il cielo perché in ascolto di esso, e in ascolto dei nostri angeli ❤️
Non ricordo di aver mai visto un albero o un fiore triste forse perché loro sono a contatto con il sole, la pioggia, il vento tutti elementi che trasmettono vitalità e gioia o forse perché attraverso i loro rami e i loro fiori sentono le parole degli angeli.
In pochi attimi mi rendo conto che un paio d’ore sono passate e decido quindi di incamminarmi verso il sentiero che mi riporta a casa senza dimenticare di ringraziare questa bellissima natura che ci dona moltissimo e che se più spesso stessimo in silenzio ad ascoltarla ci stupirebbe da quante emozioni e vibrazioni i suoi colori e profumi ci donano.
Tutto questo non dovrebbe stupirmi… se penso ad un albero, ai suoi rami e a tutta la forza ed energia, alla bellezza e maestosità che sprigiona non dovrei meravigliarmi che essi sono in grado di produrre più frutti e più fiori su uno stesso ramo… sicuramente loro anno più di un cuore!! ❤️❤️
Ai nostri angeli e alla nostra preziosa terra 🌍

Lascia un commento